Crea sito

La zucca fa bene?

Le proprietà della zucca

zucca-proprietà-nutrizionali

Partiamo con lo sfatare un mito, la zucca è un frutto:  sì, è un frutto, anche se molti lo considerano una verdura,  fa parte della famiglia delle piante delle Cucurbitacee, che comprende anche i meloni.

Per i più giovani, le zucche sono, oramai in tutto il mondo, il simbolo di Halloween a causa delle famose lanterne, ma nel medioevo era già sulle nostre tavole.

E’ un ingrediente versatile per molte ricette. A parte il gambo e la buccia di molte varietà (anche se nelle zucche più piccole come la zucca gemma, è abbastanza tenera e si può mangiare), tutte le parti di questo cibo sono commestibili, comprese quelle interne (ideali per brodi e vin brulè) e i semi. Anche i fiori di zucca sono usati per cucinare.

Versatile dall’antipasto al dolce in cucina, e proprio qui puoi scoprire una ricetta golosa in pieno rispetto della dieta chetogenica

Le zucche sono ricche di sostanze nutritive come vitamina A, potassio e fibre, quindi non ti pentirai di aggiungerla ai tuoi pasti. 

Il mix di questi micronutrienti ne fanno un valido alleato per:

  • Mantenere una vista nitida
  • Rinforzare il sistema immunitario
  • Effetto antibagni sulla pelle
  • Tenere sotto controllo il peso
  • Ridurre il rischio di cancro e diabete

Inoltre diversi studi rilevano che la zucca ha un “potenziale antidiabetico, anticancerogeno, antiossidante e antimicrobico” e può aiutare a inibire condizioni come la formazione di calcoli renali.

Tutte buone ragioni oltre al gusto per inserire questa verdura… pardon frutta nella vostra dieta.


Laureato in Medicina e Chirurgia
Ha seguito atleti e team sportivi (ciclismo, triathlon, tennis)
Speaker e formatore scientifico sui temi del benessere
Ex consulente scientifico dei Blackwater (militari d’elitè USA)