Crea sito

Quale tè scegliere e i suoi benefici

tè-benefici-proprietà

Si fa un gran parlare di tè e delle sue proprietà, ma li conosciamo veramente tutti e cosa è più utile per noi, scopriamolo insieme

Ricco di antiossidanti in grado di contrastare i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento e ottimi alleati nella prevenzione di alcune malattie cardiovascolari, il tè è una bevanda ottima per la nostra salute.

La bevanda più consumata al mondo

Dopo l’acqua il tè è la bevanda più consumata al mondo. Il tè prodotto dalle foglie di una pianta la Camellia sinensis, fatta eccezione per il tè alle erbe. 

Molti studi dimostrano,  che il tè, specie quello verde, riduce pressione e colesterolo, diminuisce il rischio di ictus, previene alcuni tumori (per esempio al colon). Inoltre è un valido aiuto per digerire e come dicono i cinesi: il tè allunga la vita.

ALCUNI CONSIGLI PER VOI:

1) Tra il tè in bustina e quello sfuso preferite sempre il secondo, in quanto le foglie sono state meno lavorate e posseggono una maggiore quantità di germogli bianchi;

2)  Il migliore, sul piano degli effetti salutari, è sicuramente il  tè verde, le altre qualità sono nero, rosso, giallo e bianco. Se avete un venditore di fiducia, chiedetegli di procurarvi tè verde prodotto in Cina senza raffinazione.

3) La dose raccomandata  è di tre tazze al giorno, ma la mattina, possibilmente a digiuno: l’efficacia è maggiore.

4) L’acqua dove inserire il tè non deve bollire, come quando cuciniamo la pasta, ma deve essere molto calda, ma attenzione a  temperature eccessive il tè diventa più amaro e si disperdono alcuni antiossidanti.

5) Il tè deve restare in infusione tra i 2 minuti massimo 3 minuti, se di più rischiate di modificarne il sapore.

6) Riponi il tè in un contenitore ermetico a temperatura ambiente

7) Puoi prepararlo anche in ufficio, in vendita esistono comodi ebollitori, ricorda che il tè fatto da te è  sicuramente migliore di quello acquistato al bar, oppure alle macchinette.

TE’ VERDE

Energizzante, alcuni studi dimostrano che aumenta la resistenza all’esercizio fisico e aiuta a perdere peso. A differenza della caffeina presente nel caffè, la teina, unita ai tannini, viene liberata progressivamente nel corpo, svolgendo così un’azione più moderata rispetto ad un caffè.

TE’ ALLA MENTA PIPERITA

L’ingrediente della menta peperita è il mentolo conosciuto per facilitare la digestione e alleviare i crampi allo stomaco aiuta a combattere la nausea, anche durante la gravidanza o durante i viaggi.

TE’ NERO

l tè nero viene utilizzato anche come bevanda astringente da assumere in caso di diarrea, con l’aggiunta di succo di limone. Bere una tazza di tè nero può essere utile per contrastare il raffreddore e per migliorare la concentrazione. Gli effetti stimolanti del tè nero infatti coinvolgono il cervello e la nostra mente.

TE’ ROSSO

Il tè rosso ha un effetto benefico in caso di insonnia ,ipertensione, agitazione, mal di testa e  intossicazione epatica .

CONSIGLI PER GLI ACQUISTI


Terapista della Riabilitazione
Naturopata (autrice del testo Anna Gluten Free)
Coach di Pilates da oltre 25 anni

Vuoi una sessione di coaching con me per scoprire come cambiare il tuo corpo e migliorare il rapporto con esso?

Scrivimi e insieme creeremo il percorso giusto per te

Ti aspetto

Anna